MaterMacc

x
Contattaci
Compila i campi qui sotto, ti ricontatteremo quanto prima per darti le informazioni che desideri
Accetta la privacy
Dimostrami che sei umano: captcha

Ri-layout della linea di assemblaggio distributori

aumento

Aumento produttività del 25% per ogni operatore

diminuzione

Riduzione WIP a bordo linea
Diminuzione variabilità in fase di assemblaggio
Riduzione attività a non valore aggiunto (NVAA)
Riduzione spazi occupati

consegna

Realizzazione layout di linea di assemblaggio a flusso teso in ottica Lean
Progettazione attrezzature di linea e integrazione con ERP
Progettazione e implementazione macchina di test per certificare il prodotto

Project category

Lean Manufacturing
Progettazione Sistemi di Stoccaggio
Simulazione Sistemi Logistici e Produttivi

Industry sector

Agricoltura
Automotive
Logistica

Skills involved

Design
Simulation

Client

MaterMacc (San Vito al Tagliamento) azienda leader nella progettazione e realizzazione di seminatrici pneumatiche di precisione per le colture tradizionali, macchine specifiche per la semina di ortaggi, seminatrici pneumatiche da grano, sarchiatrici interfilari, combinate, concimatori e apparecchiature elettroniche per l’agricoltura.

Deliverables

Dal 2016 ad oggi LAC si occupa della riprogettazione dello stabilimento Matermacc secondo i paradigmi della Lean Manufacturing e gli standard di Industry 4.0 sia per quanto riguarda l’area produttiva che logistica. Il primo i’intervento si è incentrato sul core delle seminatrici prodotte da MaterMacc, ovvero, il sistema di distribuzione delle sementi. LAC ha, quindi:

  • Condotto analisi P-FMEA per capire tutte le possibili cause di guasto al distributore che avrebbero potuto inficiare il lavoro dell’utilizzatore finale
  • Condotto analisi sulla tipologia di componenti del distributore e il processo del loro assemblaggio
  • Analizzato la linea di assemblaggio in ottica sia funzionale che strutturale
  • Riprogettato la linea di assemblaggio in ottica Lean Manufacturing e implementando un processo produttivo a flusso teso
  • Progettato e fornito attrezzature mirate per standardizzare la singola operazione sulla linea
  • Supportato nella progettazione della “macchina del test” per certificare il prodotto
  • Fornito supporto attivo e continuativo sia in fase di progettazione che di implementazione

Da questo primo reparto il progetto si è esteso a tutto lo stabilimento e al reparto di magazzino con l’obiettivo di arrivare a completamento a fine 2017.

Video