L’ottimizzazione della logistica distributiva è essenzialmente un atto di bilanciamento tra le spese operative e il capitale circolante, in contrapposizione ai requisiti del livello di servizio, e se un’analisi costi-benefici sembra costosa e richiede molto tempo, ottimizzare è la parola d’ordine.
Ottimizzazione della logistica distributiva Che tu sia un piccolo imprenditore o un Logistics Manager di una grande Multinazionale, è fondamentale restare in sintonia con i servizi ed i software più innovativi presenti sul mercato per ottimizzare la tua logistica distributiva. Le aziende che stanno portando l’innovazione nei loro processi possono funzionare con grande autonomia e con tempi più veloci di reazione rispetto ai loro competitors.
È imperativo per tutte le tipologie di aziende – dal piccolo autotrasportatore all’azienda che effettua la consegna della spesa a domicilio – di raggiungere la stessa capacità di reagire alle esigenze del mercato, migliorando la loro efficienza nella pianificazione dei giri di distribuzione. Abbiamo anche visto che alcune “società-madri” stanno provando a generare le occasioni sinergiche tra le aziende controllate, permettendo a queste ultime di ripartire le risorse della catena di approvvigionamento e di distribuzione.
Il mercato lo richiede, e il cliente ha delle aspettative. La mossa per rivalutare la vostra logistica distributiva può essere guidata dalla necessità di ridurre i costi, o forse si sta lanciando una nuova strategia di business. Qualunque sia la motivazione, rivalutare la vostra ottimizzazione della rete di distribuzione è una necessità assoluta.
Il cliente di oggi è abituato alla mentalità “buy it Now”. La richiesta di una catena di approvvigionamento immediata ed efficiente è fondamentale. Se il cliente vuole ora, l’azienda deve soddisfare la richiesta. Subito. Questa sfida non è una questione esclusivamente solo per il mercato direct-to-consumer in quanto l’asticella è stata innalzata, e anche i fornitori del business-to-business devono soddisfare questo nuovo standard di mercato.
L’ottimizzazione della rete distributiva è più importante che mai La discussione inizia con un’analisi costi-benefici dei compromessi tra una rete ottimale per controllare le spese operative e un livello di servizio clienti ideale. I costi di trasporto sono in aumento, e la distribuzione è costretta ad avvicinarsi fisicamente ai loro mercati per ridurre i costi complessivi. Portate il vostro intero team a bordo, e iniziate della fine. Dove il vostro prodotto deve essere, e quanto velocemente ha bisogno di arrivare? Il tempo di risposta è raggiungibile e il tasso di risposta dell’ordine è sostenibile? La capacità è disponibile?
L’ottimizzazione della rete di distribuzione è essenzialmente un atto di bilanciamento tra la riduzione dei costi, miglioramento del Customer Service, programmazione del lavoro, pianificazione dei giri conforme alle normative a l’analisi e la valutazione dei processi.
La domanda chiave è: “che cosa darà al vostro business un vantaggio competitivo?” Senza dubbio, sarà un logistica distributiva ottimizzata.